.

(1) Boschi mesofili di Lestans - S.Fabian ®

Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

RITORNA ALLA HOMEPAGE GENERALE DEL SITO
HOMEPAGE DELLA Z.P.S. MAGREDI DI PORDENONE
I LUOGHI INTERESSATI DAL PROGETTO
IL PIANO DI GESTIONE
GLI HABITAT DEI MAGREDI DI PORDENONE
LA FLORA DEI MAGREDI DI PORDENONE
LA FAUNA DEI MAGREDI DI PORDENONE
IL PROCESSO PARTECIPATIVO
english version

.

ritorna alla pagina precedente

.

NATURA 2000

6430
Orli igrofili ad alte erbe planiziali e dei piani montano ed alpino

 

HABITAT FVG

OB4
Vegetazioni lianose lungo i corsi d’acqua

 

SINTASSONOMIA

Convolvuletalia sepium R. Tx. 1950 em. Mucina 1993

DESCRIZIONE

 

Si tratta di particolari vegetazioni a specie lianose diffuse in Europa nel piano basale e collinare (< 500 m) su suoli di varia origine ma generalmente con buon bilancio idrico. Rappresentano gli orli dei boschi golenali e dei saliceti fluviali. Sono cartterizzati dalla presenza di Calystegia sepium, Solanum dulcamara, Epilobium hirsutum, Angelica sylvestris e Mentha longifolia.

BIOGEOGRAFIA

 

Regione

Eurosiberiana

Subregione

Alpino-Caucasica

Provincia

Appennino-Balcanica

Settore

Padano

Subsettore

Alta pianura

ECOLOGIA

 

Clima regionale

Temperato

Litologia

Alluvioni calcaree

Suolo

Suoli con buon bilancio idrico

Geomorfologia

inclinazione pianeggiante

Bioclima

termotipo supratemperato
ombrotipo iperumido/umido

Vegetazione

Azonale

Vulnerabilità

Poco vulnerabile

Resilienza

Habitat ricostituibile in tempi non lunghi (1-20 anni)

MINACCE PER L'HABITAT

 

• 151

SISTEMAZIONE FONDIARIA: RIMOZIONE DI SIEPI E BOSCHETTI

medio rischio

 

Sono vegetazione di margine dei boschi umidi che possono risentire della risistemazione del territorio con conseguente eliminazione di habitat marginali.

 

• 853

MODIFICHE DEL FUNZIONAMENTO IDROGRAFICO IN GENERALE: GESTIONE DEL LIVELLO IDROMETRICO

medio rischio

 

Questa pressione è causa di degrado dell'habitat.

 

• 954

EVOLUZIONE DELLE BIOCENOSI: INVASIONE DI UNA SPECIE

medio rischio

 

Normalmente questi habitat non sono soggetti a particolari pressioni; sono invece sensibili all'invasione di specie esotiche.

 

MISURE DI CONSERVAZIONE

 

Interventi attivi

• IA9

Interventi attivi

• IA16

Interventi di miglioramento ecologico e ripristino dei boschi igrofili

Incentivazioni e indennità

• IN9

Incentivazioni e indennità

• IN10

Indennizzi connessi ai vincoli relativi alle utilizzazioni forestali

Programmi di monitoraggio e/o ricerca

• MR11

Programmi di monitoraggio e/o ricerca

• MR14

Monitoraggio dei corpi idirici: corsi d'acqua secondari non censiti (rogge di risorgiva) e delle raccolte d'acqua (polle, fossi, stagni).

• MR16

Monitoraggio delle proprietà relative a superfici coltivate in area esondabile

Programmi didattici

• PD6

Programmi didattici

• PD8

Formazione specifica per i monitoraggi degli habitat e delle specie di flora e fauna rivolta a personale della regione e della provincia

Regolamentazioni

• RE2

Regolamentazioni

• RE8

Divieto di tombinatura dei fossi e delle roggie

• RE9

Manuntenzione e gestione degli ambienti ripariali

• RE13

Regolamentazione delle utilizzazioni forestali

space

.

ritorna alla pagina precedente

.