.

Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

RITORNA ALLA HOMEPAGE GENERALE DEL SITO
HOMEPAGE DELLA Z.P.S. MAGREDI DI PORDENONE
I LUOGHI INTERESSATI DAL PROGETTO
IL PIANO DI GESTIONE
GLI HABITAT DEI MAGREDI DI PORDENONE
LA FLORA DEI MAGREDI DI PORDENONE
LA FAUNA DEI MAGREDI DI PORDENONE
IL PROCESSO PARTECIPATIVO
english version

.

ritorna alla pagina precedente

.

Aquila chrysaetos
Aquila reale


Iconografia Ministero Ambiente

PHYLUM

Vertebrata

CLASSE

Aves

ORDINE

Accipitriformes

FAMIGLIA

Accipitridae

SPECIE

Aquila chrysaetos

LEGISLAZIONE A TUTELA DELLA SPECIE

 

Direttiva Uccelli all.I
Convenzione di Berna all.III
Legge Nazionale 157/92, specie particolarmente protetta
Legge regionale 9/2007

CARATTERISTICHE ECOLOGICHE

 

Specie predatrice. Vive e nidifica in montagne scoscese e ampie foreste montuose. Si ciba in zone aperte di mammiferi anche di discrete dimensioni. In Friuli Venezia Giulia è sedentaria, nidificante, migratrice e svernante. In provincia di Pordenone sono presenti almeno 8 coppie che si riproducono in ambiente montano (Parodi, 1987, 2004a). La specie è stata osservata frequentemente nell’area dei magredi dove è stata documentata la permanenza anche durante la notte. Generalmente si osservano individui immaturi che possono frequentare la zona anche per diversi giorni. Occasionalmente sono stati segnalati anche più individui presenti contemporaneamente. E’ anche probabile che, soggetti adulti appartenenti alle coppie territoriali più meridionali della zona prealpina, possano di tanto in tanto compiere degli spostamenti verso l’alta pianura essendo gli ambienti aperti magredili un territorio ideale di caccia.

Trend Magredi

Sconosciuto

 

Distribuzione Magredi

2000-2004 Localizzata

VULNERABILITÀ

 

Status IUCN

Non valutato

Criticità zona

Presente equamente in zona e nel territorio nazionale

Periodo criticità

Tutto l'anno

Fragilità ecologica

Alta

RELAZIONI CON GLI HABITAT

 

FORAGGIAMENTO

• PM1

PRATI DA SFALCIO DOMINATI DA ARRHENATHERUM ELATIUS (6510)
Arrhenatherion elatioris W. Koch 1926

• PC8

PRATERIE EVOLUTE SU SUOLI FERRETTIZZATI DEI TERRAZZI FLUVIALI STABILIZZATI (MAGREDI) DELL'AVANTERRA ALPINO (62A0)
Chamaecytiso hirsuti-Chrysopogonetum grylli Pignatti ex Feoli Chiapella et Poldini 1993

• PC6

PRATERIE XEROFILE SEMI-EVOLUTE SUI PRIMI TERRAZZI ALLUVIONALI (MAGREDO) DELL'AVANTERRA ALPINO CON SCHOENUS NIGRICANS (62A0)
Schoeno nigricantis-Chrysopogonetum grylli Pignatti ex Feoli Chiapella et Poldini 1993

• PC5

PRATERIE XEROFILE PRIMITIVE SU ALLUVIONI CALCAREE (MAGREDO) DELL'AVANTERRA (62A0)
Centaureo dichroanthae-Globularietum cordifoliae Pignatti 1953

• PC10

PRATERIE EVOLUTE SU SUOLO CALCAREO DELLE PREALPI (62A0)
Gladiolo palustris-Molinietum arundinaceae Poldini et Feoli Chiapella in Feoli Chiapella et Poldini 1993

• AA6

VEGETAZIONE ERBACEA DELLE GHIAIE DEL MEDIO CORSO DEI FIUMI (3220)
Leontodonto berinii-Chondrilletum T. Wraber 1965

SVERNAMENTO

• PC6

PRATERIE XEROFILE SEMI-EVOLUTE SUI PRIMI TERRAZZI ALLUVIONALI (MAGREDO) DELL'AVANTERRA ALPINO CON SCHOENUS NIGRICANS (62A0)
Schoeno nigricantis-Chrysopogonetum grylli Pignatti ex Feoli Chiapella et Poldini 1993

• PC5

PRATERIE XEROFILE PRIMITIVE SU ALLUVIONI CALCAREE (MAGREDO) DELL'AVANTERRA (62A0)
Centaureo dichroanthae-Globularietum cordifoliae Pignatti 1953

• PC10

PRATERIE EVOLUTE SU SUOLO CALCAREO DELLE PREALPI (62A0)
Gladiolo palustris-Molinietum arundinaceae Poldini et Feoli Chiapella in Feoli Chiapella et Poldini 1993

• PC8

PRATERIE EVOLUTE SU SUOLI FERRETTIZZATI DEI TERRAZZI FLUVIALI STABILIZZATI (MAGREDI) DELL'AVANTERRA ALPINO (62A0)
Chamaecytiso hirsuti-Chrysopogonetum grylli Pignatti ex Feoli Chiapella et Poldini 1993

• PM1

PRATI DA SFALCIO DOMINATI DA ARRHENATHERUM ELATIUS (6510)
Arrhenatherion elatioris W. Koch 1926

MINACCE PER LA SPECIE

 

• 511

TRASPORTO DI ENERGIA: ELETTRODOTTI

 
 

L'interazione negativa delle linee elettriche ed i relativi rischi di elettrocuzione riguarda tutti gli uccelli ma soprattutto quelli di grandi dimensioni.

medio rischio

• 625

ATTIVITÀ SPORTIVE E DIVERTIMENTI ALL'APERTO: VOLO A VELA, DELTAPIANI, PARAPENDII, MONGOLFIERE

 
 

Le rotte dei parapendii e deltaplani (culmine dei versanti meridionali prealpini e alta pianura) nella provincia di Pordenone coinvolgono gli stessi percorsi utilizzati dai voli ascensionali e a vela dei grandi uccelli rapaci.

medio rischio

• 690

ATRI DIVERTIMENTI ED ATTIVITÀ TURISTICHE NON ELENCATE

 
 

Nell'area della Comina, posta a pochi km dalla ZPS, insiste un piccolo aeroporto per ultraleggeri e aeromobili da diporto che frequentemente svolgono voli a bassa quota sui magredi. Gli stessi vengono inoltre utilizzati per voli radenti compiuti da parte di aeromodelli.

medio rischio

• 730

MANOVRE MILITARI

 
 

Voli a bassa quota da parte di aerei militari ed elicotteri durante le fasi di addestramento e ricognizione generano disturbo all'avifauna che frequenta i magredi.

medio rischio

MISURE DI CONSERVAZIONE

 

INTERVENTI ATTIVI

• IA7

Istituzione di un tavolo permanente con le autorità militari competenti

PROGRAMMI DI MONITORAGGIO E/O RICERCA

• MR13

Sviluppo di un sistema di indicatori biologici e relativi monitoraggi

PROGRAMMI DIDATTICI

• PD5

Programma didattico di divulgazione e sensibilizzazione rivolti ai militari

• PD6

Programma di informazione e sensibilizzazione della popolazione

• PD8

Formazione specifica per i monitoraggi degli habitat e delle specie di flora e fauna rivolta a personale della regione e della provincia

REGOLAMENTAZIONI

• RE15

Divieto di sorvolo a bassa quota a scopo amatoriale, turistico e sportivo

• RE25

Mitigazione impatto delle infrastrutture energetiche

space

.

ritorna alla pagina precedente

.