.

Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

RITORNA ALLA HOMEPAGE GENERALE DEL SITO
HOMEPAGE DELLA Z.P.S. MAGREDI DI PORDENONE
I LUOGHI INTERESSATI DAL PROGETTO
IL PIANO DI GESTIONE
GLI HABITAT DEI MAGREDI DI PORDENONE
LA FLORA DEI MAGREDI DI PORDENONE
LA FAUNA DEI MAGREDI DI PORDENONE
IL PROCESSO PARTECIPATIVO
english version

.

ritorna alla pagina precedente

.

Euplagia quadripunctaria
Falena dell'edera


Hubner

PHYLUM

Arthropoda

CLASSE

Hexapoda

ORDINE

Lepidoptera

FAMIGLIA

Arctiidae

SPECIE

Euplagia quadripunctaria (Poda, 1761)

LEGISLAZIONE A TUTELA DELLA SPECIE

 

Direttiva Habitat all.II prioritario
Legge regionale 9/2007

CARATTERISTICHE ECOLOGICHE

 

Nota anche con il sinonimo Callimorpha, si rinviene in ambienti poco alterati, nei boschi mesofili, nelle valli strette e delimitate da rilievi con pendii scoscesi, con corsi d'acqua perenni e formazioni boschive continue. Solitamente predilige biotopi caratterizzati da un microclima più fresco e umido rispetto alle aree circostanti. Gli adulti sono attivi da luglio a settembre e hanno abitudini notturne, talora si rinvengono sulle infiorescenze di Eupatorium cannabinum. Le femmine depongono le uova all'inizio di settembre, i bruchi emergono 8-15 giorni dopo e si alimentano su diverse piante erbacee ed arbustive, tra cui Platanus orientalis, Vitis sp., Morus sp., Robinia pseudacacia., Rubus sp.

Trend Magredi

Sconosciuto

 

Distribuzione Magredi

Sconosciuta

VULNERABILITÀ

 

Status IUCN

Non valutato

Criticità zona

Più presente in zona che nel territorio nazionale

Fragilità ecologica

Bassa

RELAZIONI CON GLI HABITAT

 

ADULTO

• OB4

VEGETAZIONI LIANOSE LUNGO I CORSI D’ACQUA (6430)
Convolvuletalia sepium R. Tx. 1950 em. Mucina 1993

• BU10

BOSCHI DOMINATI DA ALNUS GLUTINOSA (91E0)
Alnion glutinosae Malcuit 1929

• BU5

BOSCHI RIPARI PLANIZIALI DOMINATI DA SALIX ALBA E/O POPULUS NIGRA (92A0)
Salicetum albae Issl. 1926

• BU2

ARBUSTETI RIPARI PREALPINI DOMINATI DA SALIX ELEAGNOS (3240)
Salicetum incano-purpureae Sillinger 1933

LARVA

• BU2

ARBUSTETI RIPARI PREALPINI DOMINATI DA SALIX ELEAGNOS (3240)
Salicetum incano-purpureae Sillinger 1933

• BU10

BOSCHI DOMINATI DA ALNUS GLUTINOSA (91E0)
Alnion glutinosae Malcuit 1929

• BU5

BOSCHI RIPARI PLANIZIALI DOMINATI DA SALIX ALBA E/O POPULUS NIGRA (92A0)
Salicetum albae Issl. 1926

• OB4

VEGETAZIONI LIANOSE LUNGO I CORSI D’ACQUA (6430)
Convolvuletalia sepium R. Tx. 1950 em. Mucina 1993

MINACCE PER LA SPECIE

 

• 110

USO DI PESTICIDI

 
 

L'inquinamento risultante dall'utilizzo di prodotti chimici in agricoltura può provocare la rarefazione delle piante ospitate da questa specie. L'uso di pesticidi e fertilizzanti può provocare l'avvelenamento degli individui, con un maggiore impatto nella fase sedentaria di sviluppo larvale.

alto rischio
(larve)

• 164

GESTIONE FORESTALE: TAGLIO RASO

 
 

La distruzione della vegetazione ripariale provoca una riduzione delle zone idonee per l'alimentazione, se questa pratica viene effettuata durante i periodo di sviluppo larvale può indurre l'estinzione della specie a livello locale.

alto rischio
(intero ciclo)

• 165

GESTIONE FORESTALE: PULIZIA SOTTOBOSCO

 
 

La distruzione della vegetazione ripariale provoca una riduzione delle zone idonee per l'alimentazione, se questa pratica viene effettuata durante i periodo di sviluppo larvale può indurre l'estinzione della specie a livello locale.

alto rischio
(intero ciclo)

• 241

PRELIEVO/RACCOLTA DI FAUNA IN GENERALE: COLLEZIONE (INSETTI, RETTILI, ANFIBI..)

 
 

Localmente può essere minacciata dalla raccolta eccessiva per collezionismo, alcune popolazioni possono essere scomparse proprio a causa della cattura indiscriminata da parte dei collezionisti.

basso rischio
(adulti)

MISURE DI CONSERVAZIONE

 

INTERVENTI ATTIVI

• IA12

Ricostruzione di corridoi ecologici strategici

• IA15

Controllo ed eradicazione delle specie alloctone

INCENTIVAZIONI E INDENNITÀ

• IN1

Incentivazione per la riduzione dell'uso dei prodotti fitosanitaria a favore dell'agricoltura biologica e integrata

• IN6

Incentivi per il ripristino e la manutenzione delle siepi e delle fasce boscate

• IN7

Indennizzo e premio per la conservazione degli alberi notevoli e delle vecchie siepi

• IN10

Indennizzi connessi ai vincoli relativi alle utilizzazioni forestali

PROGRAMMI DI MONITORAGGIO E/O RICERCA

• MR9

Monitoraggio delle specie di mammiferi, anfibi, rettili e invertebrati con particolare riferimento alle specie elencate nelle schede dei sic presenti all'interno della zps

• MR13

Sviluppo di un sistema di indicatori biologici e relativi monitoraggi

• MR21

Monitoraggio delle infrastrutture ecologiche (siepi, fasce boscate) e degli alberi notevoli

PROGRAMMI DIDATTICI

• PD1

Sensibilizzazione operatori economici locali: agricoltori e allevatori

• PD6

Programma di informazione e sensibilizzazione della popolazione

• PD8

Formazione specifica per i monitoraggi degli habitat e delle specie di flora e fauna rivolta a personale della regione e della provincia

REGOLAMENTAZIONI

• RE4

Riduzione dell'impatto dei prodotti fitosanitari e protocolli relativi alla pratica dell'agricoltura integrata

• RE6

Conservazione delle siepi e delle fasce boscate

• RE7

Conservazione degli alberi notevoli e delle vecchie siepi

• RE9

Manuntenzione e gestione degli ambienti ripariali

• RE10

Divieto di nuovi interventi di riordino fondiario e bonifica all'interno del perimetro della zps

• RE13

Regolamentazione delle utilizzazioni forestali

BIBLIOGRAFIA

Ministère de l’écologie et du développement durable
Le rèseau Natura 2000. Recherche de sites par espèce, Invertébrés: Ecaille chinée (Callimorpha quadripunctaria).
http://www.ecologie.gouv.fr/IMG/natura2000/habitats/pdf/tome7/1078.pdf.

Sito web del Ministero dell'Ambiente e del Territorio
Direzione Conservazione Natura.
http://www.minambiente.it/index.php?id_sezione=2500.

De Freina J. J., Witt T. J., 1987
Die Bombices und Sphinges der Westpalaearktis.
Forschung und Wissenschaft Verlag, München, 708 pp.

Chinery M., 1990
Farfalle d'Italia e d'Europa.
De Agostini - Collins, Glasgow: 320 pp.

Pozzi G., 1990
Farfalle d'Italia e d'Europa. Ambienti, caratteristiche, comportamento.
Editoriale Giorgio Mondadori, Milano: 192 pp.

Mainardis G., Sgobino F., 1994
Pavees. Farfalle ed altri insetti del Monte S. Simeone.
Comune di Bordano (UD): 99 pp.

Bertaccini E., Fiumi G., Provera P., 1995
Bombici e Sfingi d'Italia (Lepidoptera Heterocera), Vol. I.
Natura - Giuliano Russo Editore.

Kusdas K., Thurner J., 1995
Beitrag zur Insektenfauna der Provinz Udine (Oberitalien).
Estratto da: “Atti del 1° Convegno friulano di Scienze naturali”. Udine, 4-5 settembre 1955: 64 pp.

Legakis A., 1996
Callimorpha quadripunctaria Poda, 1761.
In: P. J. Van Helsdingen, L. Willemse, M. C. D. Speight, 1996."Background information on invertebrates of the Habitats Directive and the Bern Convenction". Part I - Nature and environment, N° 79. Council of Europe, Strasbourg. 79: 217 pp.

Sforzi A., Bartolozzi L., 2001
Libro Rosso degli insetti della Toscana.
ARSIA, Regione Toscana: 375 pp.

Ballerio A., 2003
EntomoLex: la conservazione degli insetti e la legge.
Memorie Soc. Entomol. Ital., 82 (1): 17-86.

D'Antoni S., Dupré E., La Posta S., Verucci P., 2003
Guida alla fauna d'interesse comunitario. Direttiva Habitat 92/43/CEE.
Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio. Direzione per la protezione della Natura.

Fracassi M. C., Cammina A., 2003
Programma di riqualificazione urbana e sviluppo sostenibile del territorio. I Sic del Prusst del Medio ed Alto Molise. Le specie - gli invertebrati.
Comune di Triveneto, Provincia di Campobasso, 31 pp.

Huemer P., Morandini C., 2005
Wetland habitats in Friuli Venezia Giulia: relict areas of biodiversity for Lepidoptera.
Gortania, 27: 137-226.

Zandigiacomo P., Bernardelli I., Cogoi P., Mossenta M., 2005
Contributo per un Libro rosso dell'artropodofauna del Friuli Venezia Giulia.
Regione autonoma Friuli Venezia Giulia (L.R. 3/1998) e Dipartimento di Biologia applicata alla Difesa delle Piante, Università di Udine. htpp://web.uniud.it/entomoinfo/Librorosso/Librorosso.html.

space

.

ritorna alla pagina precedente

.